Giugno 2017
L M M G V S D
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2

Seguici su Facebook
La collezione

La Collezione comprende circa 1000 opere di grande varietà, dall’epoca classica, al tardo antico, al Medioevo e per finire al XVIII secolo. Sono conservati dipinti, miniature, sculture in bronzo, rame, avorio, legno, vetri, maioliche, oggetti d’arte che documentano il gusto e la cultura dell’arte in Italia e in Europa.
Nella collezione i cosiddetti “primitivi” sono una vera gemma, con oltre settanta tavole di Pietro Lorenzetti, Bernardo Daddi, Lippo Memmi, Lippo di Benivieni, Lorenzo di Bicci, Barnaba da Modena, Paolo di Giovanni Fei, il Sassetta; inoltre molte tempere e tele fra cui Vincenzo Foppa, Antonio Vivarini, il Bergognone, un probabile Raffaello giovane, Pontormo, Tiziano, Tintoretto, Sebastiano del Piombo, Giovanni Cariani, Gentile e Giovanni Bellini, Bernardo Bellotto, Canaletto.

Clicca per vedere le opere più significative conservate nelle sale del Museo


Sala I - Gli oggetti liturgici
Sala II - Le miniature
Sala III - L'antiquarium archeologico
Sala IV - I fondi oro
Sala V - I dipinti del XV secolo
Sala VI - I dipinti del Cinquecento
Sala VII - I ritratti
Sala VIII - Gli stranieri
Sala IX - I dipinti del Seicento
Sala X - Il Settecento
Sala XI - Sculture in bronzo e marmo
Sala XII - Vetri, terrecotte e maioliche
Sala XII - Camera delle Meraviglie
Sala XIII - Le Nature Morte